FIGC

Il 6 settembre in Polonia l’esordio nel Torneo ‘8 Nazioni’, Nicolato convoca 22 Azzurrini

C’è la Polonia nel presente e nel futuro della Nazionale Under 20, che giovedì 6 settembre (ore 19) allo stadio ‘Miejski’ di Lodz affronterà i padroni di casa nel match d’esordio della seconda edizione del torneo ‘8 Nazioni’. Un anno fa l’Italia iniziò il suo cammino nella manifestazione che dalla scorsa stagione ha raccolto l'eredità del torneo '4 Nazioni' battendo con un perentorio 6-1 i pari età polacchi. Poi arrivarono quattro sconfitte, un 2-2 in casa della Germania e un successo di misura sull’Olanda per un bottino complessivo di 7 punti.

Quest’anno l’ ‘8 Nazioni’ rappresenterà un prezioso banco di prova in vista del Mondiale di categoria in programma il prossimo maggio proprio in Polonia, un appuntamento prestigioso che l’Italia si è regalata grazie alla splendida cavalcata della Nazionale Under 19 nell’Europeo disputato a luglio in Finlandia. Un titolo continentale sfuggito al termine di una finale spettacolare e ricca di colpi di scena con il Portogallo, con l’Italia capace di rimontare dal 2-0 al 2-2 e di riagguantare nuovamente gli avversari sul 3-3 al primo supplementare per poi arrendersi al gol messo a segno da Pedro Correia nel secondo extra time.

A guidare gli Azzurrini in Finlandia c’era Paolo Nicolato, promosso come tecnico dell’Under 20 con l’obiettivo di cementare un gruppo che vuole regalare e regalarsi nuove soddisfazioni nel Mondiale di categoria. Al debutto sulla panchina dell’Under 20 lo scorso 8 agosto, Nicolato si è regalato un convincente successo contro la Nazionale di San Marino, battuta 4-0 grazie ad una doppietta di Andrea Colpani e alle reti di Gabriele Gori e Lorenzo Valeau. 
Per il match con la Polonia il tecnico ha convocato 22 Azzurrini, che si raduneranno nella serata di domenica 2 settembre a Novara per partire il giorno seguente alla volta di Lodz.

L’elenco dei convocati
 
Portieri: Alessandro Plizzari (Milan), Michele Cerofolini (Cosenza);
Difensori: Enrico Del Prato (Atalanta), Gabriele Zappa (Inter), Alessandro Tripaldelli (Pec Zwolle), Luca Pellegrini (Roma), Matteo Gabbia (Milan), Luca Ercolani (Manchester United), Alessandro Buongiorno (Carpi), Gianmaria Zanandrea (Juventus);
Centrocampisti: Andrea Marcucci (Roma), Andrea Danzi (Hellas Verona), Davide Frattesi (Ascoli), Alessandro Mallamo (Novara), Nicolò Zaniolo (Roma), Filippo Melegoni (Pescara), Andrea Colpani (Atalanta); 
Attaccanti: Moise Kean (Juventus), Enrico Brignola (Sassuolo), Gianluca Scamacca (Pec Zwolle), Andrea Pinamonti (Frosinone), Christian Capone (Pescara).
 
Staff – Capo Delegazione: Massimo Paganin; Allenatore: Paolo Nicolato; Assistente Allenatore: Mirco Gasparetto; Segretario: Fabio Ferappi; Preparatore atletico: Vincenzo Pincolini; Preparatore dei portieri: Gian Matteo Mareggini; Medico: Vincenzo Santoriello; Fisioterapista: Nicola Sanna; Nutrizionista: Alessio Colli.

Il calendario del Torneo ‘8 Nazioni’
6 settembre: Polonia-ITALIA
6 settembre: Inghilterra-Svizzera
6 settembre: Portogallo-Olanda
7 settembre: Germania-Repubblica Ceca
10 settembre: Svizzera-Polonia
10 settembre: Olanda-Inghilterra
11 settembre: Repubblica Ceca-Portogallo
11 ottobre: Polonia-Repubblica Ceca
11 ottobre: Inghilterra-ITALIA
11 ottobre: Portogallo-Svizzera
12 ottobre: Germania-Olanda
15 ottobre: Repubblica Ceca-Inghilterra
16 ottobre: Olanda-Polonia
16 ottobre: ITALIA-Portogallo
16 ottobre: Germania-Svizzera
15 novembre: Portogallo-Polonia
15 novembre: Svizzera-Olanda
15 novembre: ITALIA-Germania
19 novembre: Inghilterra-Germania
19 novembre: Repubblica Ceca-Svizzera
20 novembre: Olanda-ITALIA
21 marzo: Inghilterra-Polonia
21 marzo: ITALIA-Repubblica Ceca
22 marzo: Germania-Portogallo
25 marzo: Repubblica Ceca-Olanda
26 marzo: Polonia-Germania
26 marzo: Portogallo-Inghilterra
26 marzo: Svizzera-ITALIA

Campionati Giovanili: i gironi e i calendari della stagione 2018/2019

Meno di dieci giorni all'inizio della nuova stagione sportiva a livello giovanile, la principale manifestazione riservata ai vivai delle società professionistiche organizzata dal Settore Giovanile e Scolastico della FIGC. Domenica 9 settembre, salvo eventuali anticipi a sabato 8, partiranno i Campionati Under 17, Under 16 e Under 15 di Serie A e B e di Serie C. Tre i gironi, ognuno composto da 13 squadre, per le tre diverse categorie, per quanto riguarda i tornei di A e B, e cinque raggruppamenti per i campionati di Serie C, fatta eccezione per il torneo sperimentale Under 16, la cui composizione verrà comunicata nelle prossime settimane.

Come per l'anno precedente, al termine della stagione, fissato per domenica 25 aprile, la successiva fase finale per l'assegnazione dei rispettivi titoli italiani di categoria.

Gironi U17-U16-U15 Serie A e B Calendario U17 Serie A e B Calendario U16 Serie A e B Calendario U15 Serie A e B
Gironi U17-U15 Serie C
*il 31 agosto 2018 verranno comunicati i relativi calendari
 

Italia-Polonia: la FIGC a sostegno della Fondazione Insieme Contro il Cancro

Con l’inizio della nuova stagione ripartono anche le iniziative di responsabilità sociale della FIGC, che si schiera nuovamente al fianco della Fondazione Insieme Contro il Cancro portando avanti la collaborazione avviata nell’ambito delle celebrazioni dell’anniversario per i 120 anni della Federazione.
 
In occasione del match d’esordio della UEFA Nations League tra Italia e Polonia in programma venerdì 7 settembre allo stadio ‘Renato Dall’Ara’ di Bologna, la Federcalcio sosterrà la Fondazione attraverso la donazione di 15 pass VIP, messi all’asta sulla piattaforma online Charity Stars (clicca qui).
 
I pass permetteranno di visitare l’Area Media, la Media Working Area e la Mixed Zone nonché di entrare negli spogliatoi a pochi minuti dal calcio di inizio. I vincitori dell’asta, che si chiuderà alle ore 12 di mercoledì 5 settembre, accederanno al campo dal tunnel e, dopo aver visitato Casa Azzurri, potranno assistere alla sfida con la Polonia dalla tribuna Platino Centrale.
 
In occasione del match lo stadio ‘Renato Dall’Ara’ ospiterà anche gli stand della Fondazione e, a fronte di una donazione minima, sarà possibile ricevere un ‘Pallone della Salute’ con cui segnare un altro gol a favore della ricerca.

Domani i convocati per le prime amichevoli stagionali con Slovacchia e Albania

La Nazionale Under 21 si appresta a scendere in campo per le prime due amichevoli di una stagione che si preannuncia entusiasmante e che avrà il suo epilogo a giugno, con la Fase finale del Campionato Europeo in programma in Italia e a San Marino. Una lunga marcia di avvicinamento che prenderà il via giovedì 6 settembre (ore 18.30) alla ‘MOL Arena’ di Dunajska Streda, dove gli Azzurrini affronteranno i padroni di casa della Slovacchia. Sarà invece la ‘Sardegna Arena’ di Cagliari, ad un anno dalla sua inaugurazione, ad ospitare martedì 11 settembre (ore 18.30 – diretta su Rai 2) la seconda amichevole con i pari età dell’Albania.

Domani il tecnico Luigi Di Biagio diramerà la lista dei convocati per le due sfide, con il raduno fissato a Roma nella tarda mattinata di lunedì 3 settembre. Lunedì 10 settembre alle ore 15, alla vigilia dell’amichevole con l’Albania, nell’Aula consiliare del Comune di Cagliari si terrà la conferenza stampa di presentazione della gara: saranno presenti il sindaco di Cagliari Massimo Zedda, l’assessore allo Sport Yuri Marcialis, il presidente del Cagliari Tommaso Edoardo Giulini, il neo capo delegazione della Nazionale Under 21 Massimo Ambrosini e il tecnico Luigi Di Biagio.

L’Under 21 è imbattuta nelle sfide con Slovacchia e Albania: è di 2 successi e altrettanti pareggi il bilancio con la nazionale slovacca, mentre con l’Albania gli Azzurrini hanno collezionato 4 successi e un pareggio nell’ultima amichevole giocata il 10 agosto 2016 a San Benedetto del Tronto.

Il programma della Nazionale Under 21

Lunedì 3 settembre

Raduno entro le ore 12 presso il ‘Mancini Park Hotel’ di Roma
Ore 13.45 - Incontro con la Stampa (Di Biagio)
Ore 17 - Allenamento presso il Mancini Park Hotel  

Martedì 4 settembre
Ore 10.30 - Allenamento presso il Mancini Park Hotel (chiuso)
Ore 17 - Allenamento presso il Mancini Park Hotel (chiuso)  
Ore 21.40 – Volo Roma-Vienna e trasferimento all’Hotel Amade Chateau Vrakun di Dunajska Streda.

Mercoledì 5 settembre
Ore 13.30 - Incontro con la Stampa (Di Biagio)
Ore 17.30 - Allenamento allo stadio gara (aperto i primi 15 minuti) 

Giovedì 6 settembre
Ore 18.30 - Gara SLOVACCHIA-ITALIA  presso “MOL Arena” Stadium di Dunajska Streda. Al termine del match incontro con la Stampa e trasferimento all’Hotel NHVienna Airport.

Venerdì 7 settembre
Ore 10.30 -  Volo Vienna-Roma e trasferimento al Mancini Park Hotel  
Ore 17.30 - Allenamento (chiuso)  

Sabato 8 settembre
Ore 10.30 - Allenamento presso il Mancini Park Hotel 
Ore 13.30 - Incontro con la Stampa (calciatore)
Ore 17 - Allenamento presso il Mancini Park Hotel 

Domenica 9 settembre
Ore 10.30 - Allenamento presso il Mancini Park Hotel 
Ore 13.30 - Incontro con la Stampa (calciatore)
Ore 17 - Allenamento presso il Mancini Park Hotel 

Lunedì 10 settembre
Ore 12 – Volo Roma-Cagliari e trasferimento al TH Hotel di Cagliari
Ore 15 - Conferenza stampa presso l’Aula Consiliare del Comune di Cagliari
Ore 17.15 – Allenamento presso lo Stadio Arena Sardegna di Cagliari (aperto i primi 15 minuti)

Martedì 11 settembre
Ore 18.30 - Gara ITALIA-ALBANIA presso lo Stadio “Sardegna Arena” di Cagliari. Al termine del match incontro con la Stampa.

Al via la 4ª edizione del Premio Fotografico: domande di iscrizione entro il 6 ottobre

Torna ‘Fotografiamo il nostro calcio’, il concorso istituito dalla FIGC per promuovere i valori dello sport giunto quest’anno alla quarta edizione. Lo scatto, che può essere dedicato sia al calcio maschile che femminile, deve raffigurare aspetti di positività, correttezza, integrazione, nonché di etica e fair play, al fine di far emergere la passione per il gioco e per la maglia azzurra.

I vincitori del concorso beneficeranno di grande visibilità tramite i canali media e social media della Federazione e riceveranno una targa premio insieme ad un kit da gioco FIGC-PUMA con la maglia della Nazionale personalizzata. Inoltre, in occasione di una partita della Nazionale, i premiati potranno vivere un'esperienza unica nel suo genere: un tour guidato all’interno dello stadio che permetterà di scoprire l’Area Media, la Media Working Area, la Mixed Zone, con la possibilità di entrare negli spogliatoi a pochi minuti dal calcio di inizio, accedere al campo dal tunnel, visitare Casa Azzurri e assistere alla gara da un’area dedicata. 

Per partecipare sarà sufficiente inviare una fotografia, a colori o in bianco e nero, entro sabato 6 ottobre all’indirizzo premio.letterario@figc.it. Unitamente alla foto è necessario firmare e inviare il bando del concorso (clicca qui), dove sarà possibile trovare tutte le indicazioni per presentare la candidatura e le modalità di assegnazione del Premio.

Sopra la foto di Federica Ramundo vincitrice della passata edizione del Premio

Azzurri verso la Nations League: sabato i convocati, da domenica raduno a Coverciano

Dopo le tre amichevoli di maggio e giugno con Arabia Saudita, Francia e Olanda, la Nazionale torna a disputare una competizione ufficiale, la neonata UEFA Nations League, che vedrà gli Azzurri affrontare la Polonia (Bologna, Stadio “Dall’Ara” – venerdì 7 settembre, ore 20.45) e il Portogallo Campione d’Europa in carica (Lisbona, “Estádio do Sport Lisboa e Benfica” – lunedì 10 settembre, ore 20.45). Il Ct Roberto Mancini diramerà sabato pomeriggio la lista dei convocati per le due gare, con il raduno che inizierà da domenica 2 settembre, entro la mezzanotte o comunque al termine delle gare di campionato, presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano.

ITALIA-POLONIA. Quattordici le sfide tra Italia e Polonia: Azzurri in vantaggio nel bilancio (5 successi, 6 pareggi e 3 sconfitte) e finora imbattuti nelle gare giocate in Italia. L’ultimo confronto risale all’11 novembre 2011, quando gli Azzurri si imposero per 2-0 nell’amichevole disputata a Wroclaw. Sarà la 21a partita per la Nazionale a Bologna, dove manca dal 17 novembre 2015 (2-2 con la Romania): nel capoluogo emiliano, l’Italia ha raccolto 15 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte. Per il Ct Mancini sarà la prima gara in una competizione ufficiale sulla panchina della Nazionale, nello stesso stadio dove esattamente 37 anni prima, il 6 settembre 1981, esordì a 16 anni in Coppa Italia e subito dopo, il 13 settembre, in Serie A. Solo in un’occasione Mancini è sceso in campo al Dall’Ara in maglia azzurra: era l’8 ottobre 1986 e al 73’ prese il posto di Altobelli nel match vinto con la Grecia (2-0). Nei prossimi giorni si svolgeranno nel capoluogo emiliano alcune iniziative promozionali nell’ambito del programma ‘Bologna Città Azzurra’. 

PORTOGALLO-ITALIA. Finora sono 25 i precedenti tra Italia e Portogallo, con gli Azzurri in netto vantaggio: 18 vittorie e 2 pareggi contro le sole 5 sconfitte, anche se nell’ultimo confronto, a Ginevra nel 2015, sono stati i lusitani a imporsi con un gol di Eder. Riguardo i precedenti in Portogallo, Italia avanti con 6 successi a 4; alla pari invece (3 vittorie per parte) nei precedenti a Lisbona, dove l’Italia manca da 31 anni (vittoria 1-0) e tra il 1925 e il 1987 ha giocato in tre diversi stadi: dal “Lumiar” al “Josè Alvalade”, che nel 1956 ne ha preso il posto, passando per 4 gare al “Nacional”. Sarà la prima volta nello “Estádio do Sport Lisboa e Benfica” o come è più comunemente conosciuto “Estadio da Luz”.
       
LA UEFA NATIONS LEAGUE. La nuova competizione promossa dalla UEFA si articola su 4 categorie, dalla A alla D: l’Italia è inserita nella Lega A, che comprende le 12 nazionali con il Ranking UEFA più alto suddivise in 4 gironi da 3 squadre ciascuno. Dopo le gare di andata con Polonia e Portogallo, l’Italia ha in programma il 14 ottobre la trasferta in terra polacca e il 17 novembre l’ultimo match casalingo con il Portogallo. Nelle giornate in cui non sarà impegnata nel torneo, la Nazionale disputerà gli incontri amichevoli con Ucraina (Genova, Stadio “Ferraris”, mercoledì 10 ottobre ore 20.45) e Stati Uniti (Sede da stabilire, martedì 20 novembre).
       
La formula del torneo prevede gare di andata e ritorno, la vincente di ogni girone si qualificherà per la fase finale a 4 (Semifinali e Finali) in programma nel giugno 2019, che si svolgerà in casa di una delle partecipanti, e l’Italia in caso di qualificazione è candidata ad ospitare le 4 sfide decisive. L’ultima classificata di ciascun girone, invece, retrocederà nella Lega B. La classifica finale della UNL determinerà inoltre il ranking per il sorteggio delle Qualificazioni a Euro 2020, previsto a inizio dicembre a Dublino. In quella sede, le 55 Nazionali saranno suddivise in dieci gironi da cinque o da sei, con le prime due classificate di ciascun gruppo qualificate direttamente alla fase finale (20 Nazionali) del primo Europeo itinerante che celebra i 60 anni del Torneo Continentale, che si aprirà ufficialmente a Roma il 12 giugno e che vedrà disputare all’Olimpico 3 gare del girone e uno dei Quarti di Finale. 

La UNL, inoltre, metterà in palio gli ultimi quattro posti per EURO 2020, attraverso i play off tra le vincitrici dei 4 gironi di ogni Lega (se non già qualificate, altrimenti si slitterà fino alla prima squadra che segue in classifica nella divisione non qualificata dalle “European Qualifiers”; se una divisione non ha quattro squadre per completare il play off, si ricorrerà alle squadre della Divisione seguente secondo l’ordine di classifica) attraverso un barrage su semifinale e finale in gara unica che promuoverà le ultime 4  qualificate all’Europeo 2020.

Il programma della Nazionale

Domenica 2 settembre
Raduno a Coverciano entro le ore 24

Lunedì 3 settembre
Ore 13.45 – Conferenza stampa del Ct (Aula Magna Coverciano)
Ore 17 – Allenamento (aperto ai Media i primi 15’, a seguire uscita dei Media)

Martedì 4 settembre
Ore 10.30 – Allenamento (chiuso)
Ore 13.30 – Incontro con la stampa (calciatori – Aula Magna Coverciano)
Ore 17 – Allenamento (aperto, a seguire uscita dei Media)

Mercoledì 5 settembre
Ore 10.30 – Allenamento (aperto ai Media ultimi 15’, ingresso alle ore 11.45)
Ore 13.30 – Incontro con la stampa (calciatori – Aula Magna Coverciano, al termine uscita dei Media)
Ore 17  – Allenamento (chiuso)

Giovedì 6 settembre
Ore 10.30 – Allenamento (aperto ai Media primi 15’, a seguire uscita dei Media)
Ore 14.30 – Conferenza stampa Polonia (Ct e 1 calciatore – Ata Hotel Bologna)
Ore 17 – Trasferimento Firenze-Bologna
Ore 18.30 – Walk Around Italia (Stadio Dall’Ara)
Ore 18.45 – Conferenza stampa Italia (Ct e 1 calciatore)
Ore 19.30 – Allenamento Polonia (Stadio Dall’Ara - aperto ai media primi 15’)

Venerdì 7 settembre
Ore 20.45 – ITALIA-Polonia (UNL, 1ª giornata – Stadio Dall’Ara)

Sabato 8 settembre
Ore 17 – Allenamento (chiuso – Centro Sportivo Casteldebole)

Domenica 9 settembre
Da definire

Lunedì 10 settembre
Ore 20.45 – Portogallo-ITALIA (UNL, 2ª giornata – Estadio da Sport Lisboa e Benfica)


INFO GARE
      
ITALIA - POLONIA. Stadio “Renato Dall’Ara” - Bologna, 7 settembre ore 20.45

​Divise da gioco. ITALIA: Blu/bianco/blu. Portiere: Verde. POLONIA: bianco-rosso-bianco, portiere: giallo. 
Biglietteria. I tagliandi possono essere acquistati presso i punti vendita TicketOne (riepilogo su www.figc.it) e su www.vivoazzurro.it e www.ticketone.it. Tante le promozioni per assistere al primo impegno stagionale degli Azzurri. I biglietti ridotti sono riservati alle donne, ai ragazzi fino ai 18 anni (nati dopo il 7 settembre 2000), agli Over 65 (nati prima del 7 settembre 1953). Tagliandi in vendita a prezzo ridotto anche per gli Under 6 (nati dopo il 7 settembre 2012) e per i possessori della Card Vivo Azzurro, mentre i biglietti ‘Curva Bulgarelli – ridotto studenti’ sono riservati agli studenti delle Università di Bologna.

I prezzi dei biglietti, inclusi i diritti di prevendita, sono i seguenti. Poltrona: 60,50 euro (ridotto 38,50; ridotto Vivo Azzurro 24,20). Tribuna Coperta: 44,00 (R 27,50; RVA 19,80; Under 6 1,00). Tribuna Coperta Laterale: 33,00 (R 22,00; RVA 13,20; U6 1,00). Distinti: 33,00 (R 22,00; RVA 13,20; U6 1,00). Distinti Laterali: 22,00 (R 11,00, U6 1,00). Curve: 15,40 (Studenti: 8,00).
       
Info per i Media. La consegna degli accrediti (GIORNALISTI E FOTOGRAFI) sarà effettuata presso il Botteghino Accrediti Media (Via dello Sport) nei giorni e orari seguenti: MD-1: dalle ore 14.30 sino alle ore 21.00 / MD: dalle ore 17.30 alle ore 21.30. La consegna delle pettorine per i FOTOGRAFI avverrà al desk posizionato all’accesso al campo. I fotografi accreditati sono invitati a munirsi di sgabello, necessario per operare presso le postazioni a bordo campo, e a prendere visione delle modalità stabilite dalla FIGC e pubblicate su www.figc.it - sezione “Area Media / Info per le redazioni”. 

PORTOGALLO - ITALIA. “Estádio do Sport Lisboa e Benfica” - Lisbona, 10 settembre ore 20.45
Divise da gioco. PORTOGALLO: rosso-rosso-verde, portiere: giallo. ITALIA: bianco/ blu / bianco. Portiere: Nero.
       
Info per i Media. La distribuzione degli accrediti è prevista presso l’Accreditation Centre (Gate 29) secondo le modalità seguenti: MD-1 a partire da 1 ora prima della conferenza stampa della Nazionale portoghese (orario da confermare); MD dalle 17.45 sino all’intervallo. 
       

Pagine