FIGC

Futsal. La Nazionale Under 19 regola la Serbia con una doppietta di Achilli

La doppietta di Simone Achilli regala all’Italfutsal Under 19 la vittoria (2-1) contro i pari età della Serbia nella prima delle due amichevoli disputata oggi al Palasport del Villaggio Azzurro Novarello (Novara). Cominciata in salita grazie al vantaggio messo a segno da Urosevic dopo tre minuti di gioco, ci pensa Achilli a portare in vantaggio l’Italia con due gol realizzati  in rapida successione negli ultimi quattro minuti del primo tempo. Il risultato non cambia, anche se  nella ripresa gli Azzurrini guidati da Carmine Tarantino si procurano diverse occasioni per realizzare la rete che avrebbe messo al sicuro il risultato. Il match si conclude con il risultato di 2-1 e domani, alle 18, si replica a Novarello con la seconda amichevole.

Open Day a Coverciano: boom di adesioni, ancora possibile prenotare il tour di mattina

Una giornata speciale, unica nel suo genere, che ha già chiamato a raccolta tifosi e appassionati provenienti da tutta Italia: ne è nato un successo oltre ogni più rosea previsione, per quello che è definito l’Open Day di Coverciano. Sabato prossimo, 24 febbraio, il Centro Tecnico Federale aprirà infatti i cancelli ai tifosi di tutta Italia per mostrarsi come mai è stato fatto prima: una giornata in cui gli appassionati, o anche semplici curiosi, potranno immergersi nell’atmosfera della Casa delle Nazionali italiane di calcio.

La possibilità di visitare i campi dove si allenano gli Azzurri e di seguire alcune lezioni di tattica calcistica, nelle stesse aule dove si sono formati alcuni tra i migliori allenatori al mondo, ha fatto raggiungere in pochissimi giorni la cifra di oltre 1000 adesioni all’Open Day.

Dato l’elevato numero di visitatori, non sarà più possibile aderire all’iniziativa nel pomeriggio, mentre sono ancora disponibili alcuni posti per poter effettuare la visita di mattina (clicca qui per la prenotazione).
 
Inaugurato quasi sessant’anni fa, il 6 novembre del 1958, il Centro Tecnico Federale è la casa delle Nazionali italiane e l’Università del calcio; il luogo dove preparano i propri impegni le squadre azzurre, dove vengono formate tutte le figure professionali in ambito calcistico e dove ha sede la scuola allenatori più famosa al mondo. Dallo scorso mese, inoltre, è anche diventato un centro VAR di eccellenza internazionale, grazie all’installazione di un simulatore di ultima generazione, dove gli arbitri italiani e delle altre Federazioni potranno allenarsi per migliorare la loro preparazione.

L’Open Day sarà un’occasione non solo per visitare i campi di Coverciano e per ascoltare direttamente, dai docenti della scuola allenatori, alcune lezioni di tattica calcistica, ma sarà anche una giornata in cui sarà possibile scoprire i cimeli custoditi all’interno del Museo del Calcio, per ripercorrere la storia della Nazionale italiana; un racconto legato indissolubilmente alla storia del nostro Paese. Il tour sarà impreziosito anche dalla possibilità di visitare gli spogliatoi della Nazionale, entrando così a contatto con uno dei luoghi simbolo della maglia azzurra. 

Nel fitto programma ci sarà spazio anche per la memoria, con la cerimonia di intitolazione di tre campi del Centro: due ai commissari tecnici campioni del mondo, Vittorio Pozzo ed Enzo Bearzot, e un altro al compianto ex presidente del Comitato Regionale Toscana della Lega Nazionale Dilettanti, Fabio Bresci. Ad Azeglio Vicini (già Ct e tecnico dell’under 21, nonché presidente del Settore Tecnico), invece, sarà intitolata un’aula corsi del Centro.
 
 
Il programma completo dell’Open Day

Programma della mattina


Ore 8.45 - Inizio ritiro pass per le visite della mattina (visitatori e media accreditati);
Ore 09.30 - Inizio visite guidate del Centro e del Museo del Calcio (partenza ogni mezz'ora)*
Ore 10 – Lezione teorica ‘I moduli di gioco’ in Aula Magna e lezione pratica in campo per i gruppi delle scuole;
Ore 10.30 - Il tuo rigore a Coverciano (sul Campo 1);
Ore 11 – Lezione teorica ‘La lettura della partita’ in Aula Magna e lezione pratica in campo per i gruppi delle scuole;
Ore 12 – Lezione teorica ‘La fase difensiva’ in Aula Magna e lezione pratica in campo per i gruppi delle scuole;
Ore 13 – Fine visite della mattina.

Programma del pomeriggio

Ore 13.30 - Inizio ritiro pass per le visite del pomeriggio
Ore 14 - Inizio visite guidate del Centro e del Museo del Calcio (partenza ogni mezz'ora)
Ore 14 - Lezione teorica ‘La fase offensiva’ in Aula Magna e lezione pratica in campo per i gruppi delle scuole;
Ore 15 - Il tuo rigore a Coverciano (sul Campo 1);
Ore 15 - Lezione teorica ‘Le transizioni’ in Aula Magna e lezione pratica in campo per i gruppi delle scuole;
Ore 15.30 - Esibizione bandierai degli Uffizi e corteo storico della Repubblica Fiorentina;
Ore 16 - Cerimonia di intitolazione dei campi e saluti istituzionali;
Ore 17 – Fine visite del pomeriggio.
 

Per prenotare la propria visita all’Open Day di sabato 24 febbraio è sufficiente cliccare qui e compilare l’apposito form (si ricorda che non è più possibile prenotarsi per le visite del pomeriggio).
 
Nota per le redazioni: per richiedere l’accredito stampa, inviare un’email a stampa.cov@figc.it

Da lunedì 26 febbraio in vendita i biglietti per l’amichevole con la Norvegia

Dalle ore 16 di lunedì 26 febbraio inizierà la vendita dei biglietti per l’amichevole tra la Nazionale Under 21 e la Norvegia in programma giovedì 22 marzo (ore 18.30) allo stadio ‘Renato Curi’ di Perugia. I tagliandi potranno essere acquistati presso i punti vendita TicketOne (clicca qui) e sui siti www.vivoazzurro.it e www.ticketone.it.

I prezzi dei biglietti, ai quali vanno aggiunti i diritti di prevendita, sono i seguenti

• Poltroncina 14 euro
• Tribuna Ovest 10 euro
• Tribuna Est 5 euro

Le persone con disabilità potranno fare richiesta di accredito - fino ad esaurimento dei posti disponibili - nel periodo compreso tra lunedì 26 febbraio e venerdì 16 marzo inviando il documento d’identità dell’accompagnatore e il certificato di invalidità all’indirizzo biglietteria@acperugiacalcio.it. Gli accrediti potranno essere ritirati dalle ore 17 di giovedì 22 marzo presso la biglietteria di Viale Pietro Conti (Botteghino Rosso) e l’accesso allo stadio avverrà presso il Cancello 27 della Tribuna Ovest su presentazione del documento d’identità.

I titolari delle tessere federali e delle tessere CONI valide per il 2018 con diritto al posto in Tribuna D’Onore potranno accedere alla stessa a presentazione della tessera federale – fino ad esaurimento dei posti disponibili – o in Tribuna Ovest ritirando il tagliando d’ingresso presso il botteghino accrediti dello stadio ‘Renato Curi’ dalle ore 15 alle ore 18 di mercoledì 21 marzo.

I titolari delle tessere federali e delle tessere CONI valide per il 2018 non aventi diritto al posto in Tribuna D’Onore, avranno accesso alla Tribuna Est a presentazione della tessera federale – fino ad esaurimento dei posti disponibili – ritirando il tagliando d’ingresso presso il botteghino accrediti dello stadio ‘Renato Curi’ dalle ore 15 alle ore 18 di mercoledì 21 marzo.

CFT: Massimo Oddo in visita a San Giorgio di Nogaro

Prosegue il percorso formativo avviato nei Centri Federali Territoriali di tutto il Paese. Come da programma, oggi 20 febbraio, presso la struttura di San Giorgio di Nogaro (UD), si svolgerà il workshop sul tema "Il triangolo relazionale genitori-figli-allenatore nello sport giovanile: l'importanza dell'alleanza educativa", a cui interverrà Massimo Oddo, attuale allentatore dell'Udinesw, che porterà la sua esperienza di calciatore professionista di primo livello e, ora, di tecnico. L'incontro, che verrà introdotto dal Coordinatore Federale Regionale Giovanni Messina e dal Responsabile Tecnico Maurizio Zorba, sarà gestito dallo Psicologo del Centro Federale Territoriale Luca Modolo.
La conferenza si svolgerà nella Sala Riunione di Villa Dora, p.zza Plebiscito n.1 a San Giorgio di Nogaro e, nonostante sia rivolta in particolar modo ad allenatori e dirigenti delle società della regione, unitamente ai giovani calciatori e alle giovani calciatrici del Centro Federale, sarà aperta a tutti gli interessati.

Procura Federale: deferite Arezzo, Akragas e Matera su segnalazione della CO.VI.SO.C

Il Procuratore Federale, a seguito di segnalazione della CO.VI.SO.C., ha deferito al Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare l’Arezzo (Girone A di Serie C), l’Akragas Città dei Templi e il Matera (Girone C di Serie C) per alcune irregolarità amministrative. Il Procuratore ha deferito il presidente del Consiglio di amministrazione e legale rappresentante pro tempore dell’Arezzo, Marco Matteoni, l’amministratore unico e legale rappresentante pro-tempore dell’Akragas Città dei Templi, Silvio Alessi e l’amministratore unico e legale rappresentante del Matera, Antonio Taccogna. Le tre società sono state deferite a titolo di responsabilità diretta e a titolo di responsabilità propria.
 
Per i deferimenti clicca qui

Bertolini convoca 23 Azzurre per la ‘Cyprus Cup’, il 28 febbraio l’esordio con la Svizzera

Consueto appuntamento con la ‘Cyprus Cup’ per la Nazionale Femminile, impegnata dal 28 febbraio a Larnaca in un girone che la vedrà opposta a Galles, Finlandia e alle campionesse in carica della Svizzera. Dopo il bel pareggio nell'amichevole con la Francia disputata lo scorso 20 gennaio a Marsiglia, l’Italia proverà a ben figurare anche a Cipro per poi riprendere la corsa nelle qualificazioni alla Coppa del Mondo il prossimo 6 aprile in Moldavia e il 10 aprile a Ferrara con il Belgio.

La Ct Milena Bertolini ha convocato 23 Azzurre, che si raduneranno sabato 24 febbraio al Mancini Park Hotel di Roma e lunedì 26 partiranno alla volta di Cipro. La Nazionale farà il suo esordio nel torneo mercoledì 28 febbraio con la Svizzera (ore 18 locali, 17 italiane – Aek Arena di Larnaca), venerdì 2 marzo affronterà il Galles (ore 13 locali, 12 italiane – GSZ Stadium di Larnaca) e lunedì 5 se la vedrà con la Finlandia (ore 13 locali, 12 italiane – Aek Arena di Larnaca).

L’elenco delle convocate

Portieri: Chiara Marchitelli (Brescia), Laura Giuliani (Juventus), Rosalia Pipitone (Res Roma);
Difensori: Elena Linari (Fiorentina), Alia Guagni (Fiorentina), Elisa Bartoli (Fiorentina), Cecilia Salvai (Juventus), Sara Gama (Juventus), Linda Cimini Tucceri (San Zaccaria), Lisa Boattin (Juventus);
Centrocampiste: Aurora Galli (Juventus), Martina Rosucci (Juventus), Manuela Giugliano (Brescia), Barbara Bonansea (Juventus), Greta Adami (Fiorentina), Eleonora Goldoni (Tennessee State University), Valentina Bergamaschi (Brescia), Benedetta Glionna (Juventus);
Attaccanti: Daniela Sabatino (Brescia), Ilaria Mauro (Fiorentina), Valentina Giacinti (Brescia), Cristiana Girelli (Brescia), Lisa Alborghetti (Mozzanica).

Staff – Capo delegazione: Barbara Facchetti; Commissario tecnico: Milena Bertolini; Assistente: Attilio Sorbi; Segretario: Elide Martini; Preparatore atletico: Stefano D’Ottavio; Preparatore dei portieri: Cristiano Viotti; Medici: Alessandro Carcangiu e Marco Scarcia; Fisioterapisti: Roberto Cardarelli e Maurizio D’Angelo; Nutrizionista: Natale Gentile; Match analyst: Marco Mannucci.

I gironi della Cyprus Cup
Girone A: ITALIA, Svizzera, Galles, Finlandia
Girone B: Spagna, Repubblica Ceca, Austria, Belgio
Girone C: Ungheria, Slovacchia, Sud Africa, Corea del Nord
 
Il calendario delle gare delle Azzurre
28 febbraio (ore 18 locali, 17 italiane): ITALIA-Svizzera (Aek Arena – Larnaca)
2 marzo (ore 13 locali, 12 italiane): Galles-ITALIA (GSZ Stadium – Larnaca)
5 marzo (ore 13 locali, 12 italiane): Finlandia-ITALIA (Aek Arena – Larnaca)

Le Azzurrine chiudono al 2° posto il torneo UEFA in Portogallo

Dopo la sconfitta ai rigori con l’Olanda nel match d’esordio e il successo per 2-1 contro le padrone di casa del Portogallo, la Nazionale Under 16 Femminile viene battuta per la seconda volta dagli undici metri dalla Germania nell’ultimo incontro del torneo UEFA disputato a Vila Real de Santo Antonio, piccolo comune portoghese situato nel distretto di Faro.

Decisivi gli errori dal dischetto di Emma Severini e Alice Giai, dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sullo 0-0 al termine di un match molto equilibrato, con l’Italia per tre volte vicina al vantaggio con Federica Anghileri, Veronica Battelani e Giorgia Marchiori.

Le Azzurrine chiudono così al secondo posto a quota cinque punti in classifica (il regolamento assegna 3 punti a chi vince nei tempi regolamentari, 2 punti a chi vince ai rigori e 1 punto a chi perde ai rigori) in compagnia della Germania e ad una sola lunghezza dall’Olanda, che si aggiudica il torneo nonostante la sconfitta ai calci di rigore nell’ultimo incontro con il Portogallo.

“Le ragazze anche oggi sono state bravissime – il commento del tecnico Nazzarena Grilli – sono molto fiera di loro. Abbiamo disputato una grande partita contro una squadra fortissima, chiudendo al meglio un torneo giocato davvero su alti livelli, che non ci ha mai visto perdere nei tempi regolamentari. Penso che alcune ragazze potrebbero essere convocate già in occasione del prossimo raduno della Nazionale Under 17”.

Prima giornata (15 febbraio)
ITALIA-Olanda 1-1 (5-6 dcr)
Portogallo-Germania 1-4

Seconda giornata (17 febbraio)
ITALIA-Portogallo 2-1
Germania-Olanda 0-1

Terza giornata (19 febbraio)
ITALIA-Germania 0-0 (2-4 dcr)
Olanda-Portogallo 0-0 (3-4 dcr)

Classifica: Olanda 6 punti, ITALIA e Germania 5, Portogallo 2
 
 

Campionato Under 17 Serie A e B: Torino, Atalanta e Roma mantengono la vetta

Nel girone A il Torino si impone 2-0 sul campo del Parma e mantiene 5 punti di vantaggio sulla Juventus, che batte 5-2 lo Spezia e prosegue nell’inseguimento ai granata tenendo a distanza Genoa e Sampdoria, entrambe vittoriose per 1-0 con Virtus Entella e Pro Vercelli. Mantiene la testa del Girone B l’Atalanta, che supera 2-0 la Spal, mentre nel Girone C la Roma ottiene una preziosa vittoria sul campo del Bari e allunga sul Benevento, fermato sullo 0-0 dall’Ascoli.
 
I risultati della sesta giornata


Girone A: Empoli F.B.C.-Carpi F.C. 1909 0-0; Novara Calcio-U.S. Cremonese 2-2; Spezia Calcio-F.C. Juventus 2-5; U.C. Sampdoria-F.C. Pro Vercelli 1892 1-0; ACF Fiorentina-U.S. Sassuolo Calcio 1-1; Parma Calcio 1913-Torino F.C. 0-2; Genoa Cricket and F.C.-Virtus Entella 1-0;
Classifica: Torino 47; Juventus 42; Genoa 36; Sampdoria 34; Fiorentina 31; Novara 30; Cremonese 26; Sassuolo, Empoli, Virtus Entella 22; Carpi 18; Spezia 15; Pro Vercelli 12; Parma 10.
Girone B: Brescia Calcio-Bologna F.C. 1909 0-2; Hellas Verona F.C.-Cagliari Calcio 0-1; F.C. Internazionale M.-A.C. Chievo Verona 4-2; A.C. Cesena-A.C. Milan 1-3; Atalanta B.C.-S.P.A.L. 2013 2-0; S.S. Lazio-Udinese Calcio 2-0; A.S. Cittadella-Venezia F.C. 2-1;
Classifica: Atalanta B.C. 48; F.C. Internazionale M. 41; A.C. Cesena 38; A.C. Milan 37; Cagliari Calcio 34; Udinese Calcio 32; Bologna F.C. 1909, A.C. Chievo Verona 31; Hellas Verona F.C. 21; S.S. Lazio 20; A.S. Cittadella 15; Brescia Calcio, S.P.A.L. 2013 10; Venezia F.C. 3.
Girone C: Benevento Calcio-Ascoli Picchio FC 1898 0-0; S.S.C. Napoli-U.S. Avellino 1912 3-0; Delfino Pescara 1936-U.S. Città di Palermo 1-1; Foggia Calcio-F.C. Crotone 0-1; Ternana Calcio-Frosinone Calcio 0-3; U.S. Salernitana 1919-A.C. Perugia Calcio 4-0; F.C. Bari 1908-A.S. Roma 1-2;
Classifica: A.S. Roma 45; Benevento Calcio 39; Ascoli Picchio FC 1898, S.S.C. Napoli 35; Frosinone Calcio 34; F.C. Crotone 26; A.C. Perugia Calcio 25; U.S. Città di Palermo 24; U.S. Salernitana 1919 23; F.C. Bari 1908 22; Ternana Calcio 19; Delfino Pescara 1936 17; U.S. Avellino 1912 15; Foggia Calcio 13.
 
CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 16 SERIE A E B


Nonostante il mezzo passo falso in casa contro la Virtus Entella (2-2), la Juventus resta in vetta alla classifica del Girone A con 11 punti di vantaggio sul Sassuolo, che riduce il gap andando a vincere sul campo del Parma. Nel Girone B vittorie nette per Inter (5-0 al Cittadella) e Lazio (4-1 alla Spal), rispettivamente prima e seconda, mentre nel Girone C procede senza intoppi la marcia della Roma, che batte 2-0 l’Ascoli e approfitta della sconfitta del Napoli a Pescara per portare a 4 punti il vantaggio sui partenopei.
 
 
I risultati della quinta giornata


Girone A: F.C. Juventus-Virtus Entella 2-2; F.C. Pro Vercelli 1892-Torino F.C. 1-6; Parma Calcio 1913-U.S. Sassuolo Calcio 1-3; U.C. Sampdoria-Genoa Cricket and F.C. 1-1; Empoli F.B.C.-ACF Fiorentina 1-0; Novara Calcio-U.S. Cremonese 3-2; Spezia Calcio-Carpi F.C. 1909 2-1;
Classifica: Juventus 44; Sassuolo 33; Genoa 31; Fiorentina 30; Novara 28; Sampdoria 27; Empoli 26; Virtus Entella 25; Torino 23; Spezia 22; Parma 18; Cremonese 15; Carpi 11; Pro Vercelli 9.
Girone B: A.C. Cesena-Venezia F.C. 5-1; Bologna F.C. 1909-A.C. Milan 1-1; S.S. Lazio-S.P.A.L. 2013 4-1; Atalanta B.C.-A.C. Chievo Verona 3-1; Udinese Calcio-Hellas Verona F.C. 3-0; F.C. Internazionale M.-A.S. Cittadella 5-0; Brescia Calcio-Cagliari Calcio 0-1;
Classifica: F.C. Internazionale M. 44; S.S. Lazio 40; Atalanta B.C. 36; Cagliari Calcio 32; A.C. Milan 27; Udinese Calcio 26; A.C. Chievo Verona, Bologna F.C. 1909 25; A.C. Cesena 21; Hellas Verona F.C. 19; Brescia Calcio, S.P.A.L. 2013 17; Venezia F.C. 12; A.S. Cittadella 11.
Girone C: A.S. Roma-Ascoli Picchio FC 1898 2-0; F.C. Bari 1908-Benevento Calcio 2-3; Foggia Calcio-F.C. Crotone 1-1; U.S. Avellino 1912-Frosinone Calcio 0-5; Delfino Pescara 1936-S.S.C. Napoli 3-2; U.S. Città di Palermo-A.C. Perugia Calcio 4-2; U.S. Salernitana 1919-Ternana Calcio 3-0;
Classifica: A.S. Roma 43; S.S.C. Napoli 39; Benevento Calcio 33; Frosinone Calcio 30; U.S. Città di Palermo 29; F.C. Bari 1908, A.C. Perugia Calcio 27; F.C. Crotone 22; U.S. Salernitana 1919 21; U.S. Avellino 1912 20; Delfino Pescara 1936 19; Ternana Calcio 18; Ascoli Picchio FC 1898 16; Foggia Calcio 7.
 
CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 SERIE A E B
 
Vincono tutte e tre le prime della classe: nel Girone A la Juventus supera con un netto 3-0 la Virtus Entella, nel Girone B l’Inter rifila quattro gol al Cittadella e nel Girone C il Napoli si impone per 2-0 sul campo del Pescara. Da sottolineare la goleada del Genoa nel derby con la Sampdoria (4-0) e il prezioso successo dell’Avellino, che nel Girone C batte 1-0 il Frosinone e resta secondo ad un solo punto dalla capolista Napoli. Rinviate nel Girone B Atalanta-Chievo Verona e Bologna-Milan.

I risultati della quinta giornata

Girone A: F.C. Juventus-Virtus Entella 3-0; F.C. Pro Vercelli 1892-Torino F.C. 1-2; Parma Calcio 1913-U.S. Sassuolo Calcio 1-2; U.C. Sampdoria-Genoa Cricket and F.C. 0-4; Empoli F.B.C.-ACF Fiorentina 2-2; Novara Calcio-U.S. Cremonese 1-2; Spezia Calcio-Carpi F.C. 1909 1-0;
Classifica: Juventus 40; Genoa 35; Torino 33; Sassuolo 32; Spezia 28; Novara 26; Empoli, Cremonese 24; Pro Vercelli 23; Fiorentina, Virtus Entella 22; Sampdoria 20; Parma 18; Carpi 4.
Girone B: Brescia Calcio-Cagliari Calcio 0-0; Atalanta B.C.-A.C. Chievo Verona (rinviata); F.C. Internazionale M.-A.S. Cittadella 4-0; Udinese Calcio-Hellas Verona F.C. 3-0; Bologna F.C. 1909-A.C. Milan (rinviata); S.S. Lazio-S.P.A.L. 2013 1-3; A.C. Cesena-Venezia F.C. 3-0;
Classifica: F.C. Internazionale M. 50; Atalanta B.C. 44; A.C. Milan 34; Udinese Calcio 31; A.C. Cesena, Cagliari Calcio 30; Bologna F.C. 1909 28; S.S. Lazio 21; S.P.A.L. 2013 17; A.C. Chievo Verona, Hellas Verona F.C. 15; A.S. Cittadella, Brescia Calcio 14; Venezia F.C. 8.
Girone C: U.S. Salernitana 1919-Ternana Calcio 0-1; U.S. Città di Palermo-A.C. Perugia Calcio 3-2; F.C. Bari 1908-Benevento Calcio 2-1; Foggia Calcio-F.C. Crotone 1-1; U.S. Avellino 1912-Frosinone Calcio 1-0; Delfino Pescara 1936-S.S.C. Napoli 0-2; A.S. Roma-Ascoli Picchio FC 1898 2-0;
Classifica: S.S.C. Napoli 41; U.S. Avellino 1912 40; F.C. Bari 1908 36; A.S. Roma 34; U.S. Città di Palermo 29; Frosinone Calcio 27; Benevento Calcio, U.S. Salernitana 1919 25; Ternana Calcio 22; A.C. Perugia Calcio 21; Foggia Calcio 17; Delfino Pescara 1936 16; F.C. Crotone 11; Ascoli Picchio FC 1898 9.

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 17 SERIE C
 
Con la vittoria (4-2) sul campo dell’Albinoleffe, il Pordenone mantiene il primato nel Girone A con un punto di vantaggio sul Monza, che batte 1-0 il Giana Erminio. Nessun cambio al vertice anche negli altri gironi, dove Alessandria, Viterbese Castrense e Cuneo vincono e restano saldamente al comando della classifica.

I risultati della sesta giornata

Girone A: A.C. Mestre-Calcio Padova 1-1; Bassano Virtus 55 ST-San Marino Academy 6-0; S.S. Monza 1912-A.S. Giana Erminio 1-0; U.C. Albinoleffe-Pordenone Calcio 2-4; Vicenza Calcio-A.C. Renate 1-2; F. Sudtirol-Santarcangelo Calcio 7-1; Ravenna F.C. 1913-U.S. Triestina Calcio 1918 3-0; Riposa: Feralpisalò
Classifica: Pordenone Calcio 43; S.S. Monza 1912 42; F. Sudtirol, Feralpisalò 35; A.C. Renate 34; Bassano Virtus 55 ST, Vicenza Calcio 33; U.C. Albinoleffe 32; Calcio Padova 31; A.S. Giana Erminio 25; A.C. Mestre, Santarcangelo Calcio 16; San Marino Academy 13; Ravenna F.C. 1913 11; U.S. Triestina Calcio 1918 4.
Girone B: A.C. Reggiana 1919-Arzachena C.S. Calcio 7-1; A.S. Pro Piacenza 1919-Carrarese Calcio 1-0; U.S. Città di Pontedera-A.C. Cuneo 1905 0-3; A.C. Prato-U.S. Gavorrano 4-0; U.S. Alessandria Calcio 1912-A.S. Lucchese Libertas 1905 3-1; A.S. Livorno Calcio-Piacenza Calcio 1919 1-1; A.C. Pisa 1909-U.S. Pistoiese 1921 2-0; Riposa: Olbia Calcio
Classifica: U.S. Alessandria Calcio 1912 44; A.C. Cuneo 1905 41; A.C. Prato 39; Carrarese Calcio 38; A.C. Pisa 1909 37; A.S. Livorno Calcio 34; Piacenza Calcio 1919, A.S. Pro Piacenza 1919 27; A.C. Reggiana 1919 24; A.S. Lucchese Libertas 1905 23; Olbia Calcio 1905 19; U.S. Pistoiese 1921, U.S. Città di Pontedera, U.S. Gavorrano 17; Arzachena C.S. Calcio 0.
Girone C, quinta giornata:  U.S. Arezzo-S.S. Juve Stabia 1-1; S.S. Sambenedettese-M.C. Fermana F.C. 0-1; Paganese Calcio 1926-Robur Siena 4-2 (giocata l’11 febbraio); F.C. Casertana-S.S. Teramo Calcio 1-3; S.S. Fidelis Andria 1928-S.S. Racing Club Fondi 0-0; A.S. Viterbese Castrense-A.S. Gubbio 1910 2-1; A.S. Bisceglie-Almajuventus Fano 1906 0-1;
Classifica: A.S. Viterbese Castrense 41; S.S. Juve Stabia 36; Paganese Calcio 1926 32; M.C. Fermana F.C. 31; S.S. Teramo Calcio 30; S.S. Racing Club Fondi 28; A.S. Gubbio 1910, U.S. Arezzo 26; Almajuventus Fano 1906 24; Robur Siena 20; F.C. Casertana 19; S.S. Sambenedettese 14; A.S. Bisceglie 12; S.S. Fidelis Andria 1928 7.
Girone D, quinta giornata:  Rende Calcio 1968-Calcio Catania 0-5; Siracusa Calcio-Cosenza Calcio 8-1; Catanzaro Calcio 2011-Virtus Francavilla Calcio 1-0; Urbs Reggina 1914-Matera 1-1; Sicula Leonzio-S.S. Monopoli 1966 2-4; U.S. Lecce-Trapani Calcio 2-1; Riposa: S.S. Akragas Città dei Templi
Classifica: Calcio Catania 38; Siracusa Calcio 37; U.S. Lecce 32; Urbs Reggina 1914 30; S.S. Monopoli 1966 29; Catanzaro Calcio 2011 28; Trapani Calcio 27; Virtus Francavilla Calcio 24; S.S. Akragas Città dei Templi 20; Rende Calcio 1968 15; Sicula Leonzio 13; Cosenza Calcio 9; Matera 2.
 
CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 16 SERIE C
 
Grazie all’exploit (1-6) sul campo del Virtus Bassano, il Renate si porta a -3 dal Cuneo, fermato sul 2-2 dal Padova. Passi avanti anche per Pordenone e Monza, che superano rispettivamente Vicenza e Giana Erminio. Nel Girone B il Pisa vince 2-1 in trasferta a Monopoli e resta in vetta, mentre il Racing Club Fondi non va oltre il 2-2 con il Lecce e si fa raggiungere al secondo posto dalla Paganese, che batte 3-2 la Lucchese in un match ricco di colpi di scena.

I risultati della quarta giornata

Girone A: Padova-Cuneo 2-2; A.C. Mestre-F. Sudtirol 2-0; Monza-Giana Erminio 2-0; Bassano Virtus-Renate 1-6; Pordenone-Vicenza 4-2;
Classifica: Cuneo 30; Renate 27; Pordenone 23; Monza 22; Padova 19; F. Sudtirol 17; Giana Erminio 16; Vicenza 10; Bassano Virtus, A.C. Mestre 9.
Girone B: Casertana-Arezzo 1-1; Racing Club Fondi-Lecce 2-2; Lucchese-Paganese 2-3; Monopoli-Pisa 1-2; Riposa: Santarcangelo
Classifica: Pisa 23; Paganese, Racing Club Fondi 22; Arezzo 19; Lecce 14; Casertana 12; Santarcangelo, Monopoli 11; Lucchese 9.
 
CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 SERIE C
 
A Mestre il Padova dilaga (0-6) e guadagna altri due punti sul Renate, fermato sull’1-1 dal Vicenza. Nel Girone B l’Alessandria supera 1-0 la Lucchese e resta al comando con 3 punti di vantaggio sul Livorno, mentre nel Girone C il pareggio tra Viterbese Castrense e Gubbio fa felice il Bisceglie, che rifila quattro gol all’Almajuventus Fano e aggancia le due rivali in testa alla classifica. Cambio al vertice nel Girone D, dove il Monopoli scavalca il Cosenza dopo la sconfitta dei calabresi sul campo del Siracusa.
 
I risultati della sesta giornata

Girone A: A.C. Mestre-Calcio Padova 0-6; Bassano Virtus 55 ST-San Marino Academy 2-0; S.S. Monza 1912-A.S. Giana Erminio 1-1; U.C. Albinoleffe-Pordenone Calcio 2-1; Vicenza Calcio-A.C. Renate 1-1; F. Sudtirol-Santarcangelo Calcio 1-1; Ravenna F.C. 1913-U.S. Triestina Calcio 1918 2-0; Riposa: Feralpisalò
Classifica: Calcio Padova 49; A.C. Renate 40; Pordenone Calcio 37; S.S. Monza 1912 36; Bassano Virtus 55 ST 34; U.C. Albinoleffe 33; Feralpisalò 32; Vicenza Calcio 29; A.S. Giana Erminio 25; F. Sudtirol 20; San Marino Academy 19; Santarcangelo Calcio 17; U.S. Triestina Calcio 1918 13; A.C. Mestre 12; Ravenna F.C. 1913 9.
Girone B: A.C. Reggiana 1919-Arzachena C.S. Calcio 13-0; A.S. Pro Piacenza 1919-Carrarese Calcio 1-0; U.S. Città di Pontedera-A.C. Cuneo 1905 3-1; A.C. Prato-U.S. Gavorrano 3-0; U.S. Alessandria Calcio 1912-A.S. Lucchese Libertas 1905 1-0; A.S. Livorno Calcio-Piacenza Calcio 1919 4-1; A.C. Pisa 1909-U.S. Pistoiese 1921 3-0; Riposa: Olbia Calcio
Classifica: U.S. Alessandria Calcio 1912 44; A.S. Livorno Calcio 41; A.C. Reggiana 1919 39; A.C. Prato 38; A.C. Cuneo 1905 36; Carrarese Calcio 34; A.C. Pisa 1909, Piacenza Calcio 1919 32; A.S. Lucchese Libertas 1905 31; U.S. Città di Pontedera 26; A.S. Pro Piacenza 1919, U.S. Pistoiese 1921 20; Olbia Calcio 1905 13; U.S. Gavorrano 6; Arzachena C.S. Calcio 0.
Girone C, quinta giornata:  A.S. Bisceglie-Almajuventus Fano 1906 4-0; A.S. Viterbese Castrense-A.S. Gubbio 1910 0-0; U.S. Arezzo-S.S. Juve Stabia 0-3; S.S. Sambenedettese-M.C. Fermana F.C. 1-0; Paganese Calcio 1926-Robur Siena 1-1 (giocata l’11 febbraio); F.C. Casertana-S.S. Teramo Calcio 1-2; S.S. Fidelis Andria 1928-S.S. Racing Club Fondi 0-2;
Classifica: A.S. Bisceglie, A.S. Viterbese Castrense, A.S. Gubbio 1910 36; Paganese Calcio 1926 34; Robur Siena 29; S.S. Sambenedettese 28; F.C. Casertana 24; S.S. Racing Club Fondi 22; Almajuventus Fano 1906, S.S. Juve Stabia 21; M.C. Fermana F.C. 17; S.S. Teramo Calcio 14; U.S. Arezzo 12; S.S. Fidelis Andria 1928 10.
Girone D, quinta giornata:  Rende Calcio 1968-Calcio Catania 5-2; Siracusa Calcio-Cosenza Calcio 4-3; Catanzaro Calcio 2011-Virtus Francavilla Calcio 5-0; Urbs Reggina 1914-Matera 6-0; Sicula Leonzio-S.S. Monopoli 1966 0-1; U.S. Lecce-Trapani Calcio 1-1; Riposa: S.S. Akragas Città dei Templi
Classifica: S.S. Monopoli 1966 35; Cosenza Calcio 34; Siracusa Calcio 33; Catanzaro Calcio 2011 29; U.S. Lecce, Urbs Reggina 1914 28; Calcio Catania, S.S. Akragas Città dei Templi 27; Trapani Calcio 24; Sicula Leonzio 13; Virtus Francavilla Calcio 11; Rende Calcio 1968, Matera 7.
 

La FIGC al fianco della Fondazione Veronesi: un SMS solidale per la lotta ai tumori infantili

La FIGC si conferma al fianco della Fondazione Umberto Veronesi e promuove anche quest’anno la campagna di raccolta fondi a sostegno della ricerca scientifica per garantire cure mediche più efficaci contro le leucemie infantili: sino a sabato 24 febbraio sarà possibile sostenere la Fondazione con un SMS da telefono cellulare o una chiamata da rete fissa al 45540 per dare ai bambini e ai ragazzi malati di tumore la speranza di combattere questa terribile malattia e diventare grandi.
 
Il ricavato della raccolta fondi permetterà di finanziare cure sulle leucemie, in particolare un protocollo di cura per la leucemia linfoblastica acuta (LLA) che rappresenta il 75% dei casi di leucemia infantile e in Italia colpisce circa 350-400 bambini di età compresa soprattutto tra i 2 e i 5 anni. 
 
Sostenere questo progetto è fondamentale, perché permette ai bambini e ragazzi malati di ricevere cure immediate ed altamente efficaci, grazie a terapie all’avanguardia. Infatti, seppure il tasso di sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi è passato da meno del 10% nei primi anni ’60 all’attuale 80%, studi recenti dimostrano che attualmente è assai difficile migliorare ancora questi risultati mediante l’intensificazione della chemioterapia. È necessario mettere a punto nuove combinazioni di trattamenti di prima linea, utilizzando, anche farmaci e trattamenti non chemioterapici più mirati, secondo la logica della precision medicine, per arrivare a curare il 100% dei piccoli malati di LLA.
 
In Italia, sono poco più di 2.000 i bambini (fino ai 14 anni) e gli adolescenti (tra i 15 e i 19 anni) che ogni anno si ammalano di tumore. Con il progetto a favore dell’oncologia pediatrica e degli adolescenti, Fondazione Umberto Veronesi e A.I.E.O.P. (Associazione Italiana di Ematologia e Oncologia Pediatrica), collaborano per promuovere la ricerca scientifica e sostenere i costi di gestione e avviamento dei protocolli di cura per i tumori infantili per questi bambini e ragazzi. I protocolli di cura forniscono le linee guida operative per prendere in carico e curare ciascun paziente, secondo gli standard internazionali più elevati ed innovativi, garantendo così le migliori possibilità di guarigione.
 
Per maggiori informazioni sul progetto: www.fondazioneveronesi.it
Hashtag della campagna: #grandinsieme
  Numero solidale: 45540
Periodo: 4-24 febbraio 2018

Il valore della donazione sarà di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, Coop Voce e Tiscali.  
Sarà di 5 euro per le chiamate da rete fissa PosteMobile, TWT e Convergenze, e di 5 e 10 euro da rete fissa Wind Tre, Tim, Fastweb, Vodafone e Tiscali.

Amichevole. L’Under 15 batte l’Olanda 2-0 con una doppietta di N'Gbesso

Bella vittoria dell’Under 15 nella seconda amichevole giocata contro i pari età dell'Olanda allo Stadio Comunale di Caldiero. Gli Azzurrini hanno battuto gli olandesi 2-0 grazie alla doppietta messa a segno dall’attaccante del Milan Stephane N’Gbesso, che ha realizzato entrambi i gol nella ripresa, al 2’ e all’11’.

Nel precedente incontro, giocato giovedì scorso allo stadio "U.Capone" di Vigasio, la squadra di Antonio Rocca era stata sconfitta con lo stesso punteggio dall’Olanda.

Torneo UEFA in Algarve. L’Under 16 Femminile batte il Portogallo 2-1

Dopo la sconfitta all’esordio contro l’Olanda (partita terminata 6-5 ai calci di rigore), la Nazionale Femminile Under 16 ha conquistato la vittoria contro il Portogallo nella seconda gara del torneo UEFA, in corso di svolgimento in Algarve.

Le Azzurrine hanno sconfitto le padrone di casa 2-1 al termine di una bella partita, grazie alle reti realizzate al 15’ dall’attaccante del Mozzanica Federica Anghileri e al 37’dal centrocampista del Riccione Veronica Battelani.

L’Under 16 tornerà in campo questa mattina contro la Germania.



L’elenco delle convocate

Portieri: Beatrice Beretta (Juventus), Astrid Gilardi (Fc Internazionale Milano);
Difensori: Federica D’Auria (Juventus), Benedetta Maroni (Inter Milano), Marika Massimino (Roma), Chiara Mele (Fortitudo Mozzecane), Gaia Milan (Tavagnacco), Emma Severini (Fiorentina);
Centrocampiste: Giada Abate (Genoa), Veronica Battelani (Riccione), Elena Battistini (Castelvecchio), Anna Catelli (Como), Nicole Costa (Inter Milano), Alessia Gentile (Fc Internazionale Milano), Alice Giai (Juventus);
Attaccanti: Federica Anghileri (Mozzanica), Giovanna Coghetto (Permac Vittorio Veneto), Valentina Gallazzi (Fc Internazionale Milano), Giorgia Marchiori (Fimauto Valpolicella), Alessandra Massa (Genoa).

Staff – Capo delegazione: Patrizia Recandio; Allenatore: Nazzarena Grilli; Vice allenatore: Massimo Migliorini; Segretario: Daniela Censini; Preparatore atletico: Franco Olivieri; Preparatore dei portieri: Cristiano Viotti; Medico: Alessio Rossato; Fisioterapista: Andrea Mangino. 

Pagine